La fine degli anni 60 e gli inizi degli anni 70:Revé e Formell, los Van Van, Irakere

La fine degli anni 60 e gli inizi degli anni 70:

Revé e Formell, los Van Van, Irakere

Già alla fine degli anni sessanta comincia una rinnovazione della musica che si sviluppava dentro le orchestre dell’epoca. I cambi si facevano sentire anche nel gruppo di Elio Revé(1959) grazie alle sistemazioni e creazioni innovatrici del compositore e controbassista Juan Formell, integrante della stessa e nella diffusione del changui, che costituì poi una versione rivitalizzata e moderna del classico ritmo orientale. La novità provocò una immediata popolarità. Formell introdusse anche nuovi strumenti che rivoluzionarono la musica in quella epoca, incorporando il basso elettrico e la chitarra elettronica, ed amplificando i violini.

Questo distaccato musicista cubano fondò, nel Dicembre 1969, la suo propria orchestra:Los Van Van, dove creò inoltre un nuovo stile di esecuzione del son cubano, al quale diede la denominazione di songo. Questo raggruppamento si è mantenuto nella preferenza del pubblico dei bailadores da più di tre decadi, cosa che costituisce una sfida per qualsiasi persona.

Durante questo periodo si ballava casino con le distinte modalità musicali come el changui-shake, el changui 68, el songo, la ranchera son, la conga son , el palo son, la guaracha ed il son.Tra le orchestre più famose vi erano: Neno Gonzáles, Chapotin, Rumba Habana e la Aragón che ancora nella decade del sessanta era la "regina." Incontrastata.

In questi anni era in atto una vera crisi di presenze e nei saloni e nelle aree destinate al ballo. Questo era anche dovuto al fatto che spesso gruppi di persone della condotta asociale introducevano bevande alcoliche e trasportavano armi bianche nei circoli sociali operai.

Negli anni settanta ma la musica ballabile cubana risorge con nuovo brio. Si incentiva anche grazie al lavoro del Consiglio Nazionale della Cultura la formazione di gruppi musicali, le registrazioni di nuovi dischi, le riprese di nuovi film. Tutto ciò contribuiva alla divulgazione della musica e del ballo cubano.

Nascono così anche grazie all'organizzazione da festival di son, danzón, e chachachá,  altri gruppi musicali che posteriormente segneranno modelli importanti per la musica ballabile degli anni successivi.. Nell'anno 1973, Chucho Valdés fonda Irakere, gruppo che contò nel suo formato iniziale sull’appoggio degli studenti della Scuola Nazionale Di Arte. Altri gruppi fondati in quella epoca erano Afrocuba ed Opus13 che furono fondati alla fine degli anni settanta. Come il gruppo Son 14, fondato a Santiago Di Cuba nel Novembre del 1978.



Post precedente: L'auge del casino

Post Successivo: "Para Bailar": il programma televisivo che consacra il casino